fbpx
CORONAVIRUS: PER TUTTI I LAVORATORI DIPENDENTI DELL’AZIENDA NUOVI PRODOTTI MALATTIA
20 Marzo 2020
“comparatori.it” c’è da fidarsi?
31 Marzo 2020
parallax background

I Clienti informati
sono clienti evoluti

Insieme dal 1964
RC AUTO: Meglio pagare alla scadenza

RC AUTO: Meglio pagare alla scadenza

Ho letto sul giornale che con il decreto legge 18 dello scorso 17 Marzo posso pagare la mia polizza RCA entro 30 giorni dalla scadenza. Vado tranquillo?

In molti sono interessati a pagare più avanti la propria polizza di assicurazione. Qualcuno perchè davvero non può farlo, perché non ha il conto corrente e non può nemmeno fare un bonifico e quindi è una buona cosa questa possibilità. Ma attenzione, potrebbero esserci delle conseguenze meno piacevoli.

Noi ti consigliamo nei limiti del possibile di pagare alla scadenza e se vuoi sapere perchè continua a leggere le righe qui sotto.

 

Tieni presente intanto che l’estensione del periodo di tolleranza riguarda soltanto il contratto della RC auto obbligatoria e non anche incendio e furto, kasko, infortuni al conducente e così via. Poi occorre anche precisare che il Decreto non estende la proroga di 15 giorni del periodo di mora in occasione della scadenza infrannuale del contratto RCA.

Quindi se la scadenza della polizza non è quella della annualità del contratto ma per esempio la rata semestrale devi effettuare il pagamento del premio entro i 15 gg dalla scadenza.

Inoltre rinnovando la polizza oltre la scadenza potresti perdere il diritto ad usufruire dello sconto che molte compagnie di assicurazione garantiscono ai propri clienti in continuità del contratto, con importanti sconti sul premio (anche oltre il 30%). Quindi c’è il rischio di trovarsi a pagare un prezzo molto più alto di quello che sarebbe stato alla scadenza.

Ricordiamoci anche che è dovuta intervenire una sentenza della Corte Costituzionale per stabilire che i sinistri che avvengono in questo periodo sono coperti anche se poi cambi assicurazione o non rinnovi affatto il contratto con la compagnia precedente. Anche se questa sentenza costituisce un importante precedente, consigliamo di non rischiare e pagare entro la scadenza.

Vuoi saperne di più? Puoi cliccare qui e prenotare una videochiamata sul tuo telefonino con il nostro consulente, negli orari disponibili.

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato. Clicca per la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi